It is currently Mon Oct 20, 2014 9:08 pm

All times are UTC




Post new topic Reply to topic  [ 134 posts ]  Go to page 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Next
Author Message
PostPosted: Sat Aug 29, 2009 4:09 pm 
Offline

Joined: Tue May 09, 2006 8:24 pm
Posts: 1944
Location: Italy
Bene, si comincia. :)

Ecco il testo originale in inglese (fonte DPWR) (Qui la versione italiana)

  1. ] Revere the Maker; cherish the made.
  2. ] Here lies wisdom.
  3. ]
  4. ] The door lies at the end of the path.
  5. ] Who will gather? Many.
  6. ] Who will finish? Few.
  7. ]
  8. ] The grower will take time.
  9. ] The grower will bring light.
  10. ] The grower will have Ages.
  11. ] Take it, and more it to and fro.
  12. ] Bring light, and give it to the dark places.
  13. ] Have Ages, and link to them without bindings.
  14. ]
  15. ] Loud cries yet again.
  16. ] Can it be made? No.
  17. ] We mourn our loss.
  18. ] No one sees.
  19. ]
  20. ] In the rock where changes are found.
  21. ] Because of tunnels D’ni has changed forever.
  22. ] New events surround us,
  23. ] Awaiting our arrival.
  24. ]
  25. ] The path to the left or right?
  26. ] That is the only power of man.
  27. ]
  28. ] The grower leads in the dark,
  29. ] While the deceiver flails in the light.
  30. ] The grower raises truth in the absence of eyes,
  31. ] While the deceiver blesses them in clear view of many.
  32. ] Without the grower, those who are like the grower would never learn.
  33. ] Without the grower, the name known by all would not have existed.
  34. ]
  35. ] Knowing the least is the path of wisdom.
  36. ] A sweet aroma rising up.
  37. ] Kings and prophets, the proud ones have the stench of death.
  38. ] The passing of time brings the path to the gathered.
  39. ] A breach has been cut, and now the paths are joined.
  40. ] The giving of gifts heals the wound of the builder.
  41. ]
  42. ] In cages they weep,
  43. ] Time and again.
  44. ] But without their tears,
  45. ] Truth remains hidden.
  46. ]
  47. ] Your cry is your call.
  48. ] If no one will hear them, weep for us.
  49. ]
  50. ] The choices of the wise bring pleasure to the Maker.
  51. ] The meeting of worlds is death and life.
  52. ]
  53. ] They count years and months.
  54. ] A long week is as short as an age is long.
  55. ]
  56. ] There is noise where once there was silence;
  57. ] Light where once there was not.
  58. ] Stone stands tall,
  59. ] And rock falls down.
  60. ] And they are watched;
  61. ] Always.
  62. ] Not knowing.
  63. ] Silence will return.
  64. ] Light will fade.
  65. ] Stone will fall.
  66. ] Rock will grow,
  67. ] Again.
  68. ]
  69. ] From the shadow of the wound, history will be rewritten.
  70. ] The disease will spread until D’ni cannot be saved.
  71. ]
  72. ] Seven they are,
  73. ] Though little do they realize
  74. ] Only four is seen as they see.
  75. ] For seven is one,
  76. ] And one is seven.
  77. ]
  78. ] Writing of links is a gift to be cherished.
  79. ]
  80. ] Where are our people?
  81. ] Who are our people?
  82. ] What are our people?
  83. ] Cry those who die on the streets.
  84. ]
  85. ] The crumbling of the walls will come from within.
  86. ] The stories of the destroyer will be the start of the burden.
  87. ] The burdened one will come from outside.
  88. ] The burden of the remnant will be laid upon his shoulders.
  89. ] Be still and the path will be made known.
  90. ]
  91. ] What will grow?
  92. ] The tree of all things.
  93. ] Who will grow it?
  94. ] The grower.
  95. ]
  96. ] Pages burn.
  97. ] Ink spills.
  98. ] Is there no one to protect us?
  99. ] When we turn against ourselves.
  100. ]
  101. ] Books will be your stronghold, and then you will die.
  102. ] The destroyer will cut down this great tree of wickedness?
  103. ] Another place will be their refuge,
  104. ] Another place will be their home.
  105. ] Dance and celebrate, for the tree grows again.
  106. ]
  107. ] Seven nameless abused;
  108. ] Six called abused;
  109. ] Five sent away;
  110. ] Four sell to three;
  111. ] Three excepted without eighteen;
  112. ] Two one of eight;
  113. ] One wear color and hold paper.
  114. ]
  115. ] Poison fills the hearts of many;
  116. ] New air enters some.
  117. ] Believe.
  118. ]
  119. ] The scream you hear has no breath.
  120. ] Old ways are kept just to test.
  121. ]
  122. ] Curses reign upon the others;
  123. ] From the lips of the proud.
  124. ] Eyes are removed,
  125. ] Yet sight is restored.

_________________
"No one expects it to be a smooth ride, so let's all type twice and post once."-Zardoz
Unless otherwise stated, opinions are mine only and not Guild endorsed.Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Sat Aug 29, 2009 4:18 pm 
Offline

Joined: Tue May 09, 2006 8:24 pm
Posts: 1944
Location: Italy
Procediamo per paragrafi.

Il primo paragrafo sembra abbastanza semplice. è un comandamento, nulla da interpretare. Dice inoltre che la saggezza si trova tra queste Parole.

Il Secondo paragrafo.
Kadish l'avrebbe letto come paragrafo di istruzioni per il Santuario dell'Osservatore, dove infatti la porta per l'albero sta alla fine del sentiero della conchiglia. Inoltre lui indiceva gare per vedere chi sarebbe riuscito ad accedere all'albero. Puntalmente si radunavano in molti (Chi si radunerà? Molti), ma nessuno riuscì mai a passare(Chi finirà? Pochi).
Noi potremmo leggerlo in modo un po' meno fisico, pensando al Viaggio che ci propone Yeesha, magari?

Il sasso è gettato...che le discussioni inizino :wink:

_________________
"No one expects it to be a smooth ride, so let's all type twice and post once."-Zardoz
Unless otherwise stated, opinions are mine only and not Guild endorsed.Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Sun Aug 30, 2009 1:37 pm 
Offline

Joined: Wed Oct 11, 2006 4:57 pm
Posts: 1906
Location: Follonica
Stando al primo paragrafo...io aggiungerei...Kadish si sente come un dio, viste le parole...LUI DEVE essere venerato...ma forse si è dimenticato della seconda parte...ama i creati....
...non mi pare ami molto i creati...anzi...inganna....e quì sorge un dubbio...
...ma allora sapendo lui stesso che non ama i creati...contraddice al comandamento...e quindi pur cercando di essere il coltivatore....sa benissimo di non esserlo...ma vuole spinge gli altri affinké lo credino tale :wink:

_________________
Quelli del QUARTIERE ITALIANO
Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Sun Aug 30, 2009 2:40 pm 
Offline

Joined: Tue May 09, 2006 8:24 pm
Posts: 1944
Location: Italy
Nemmeno Kadish credo che si eleverebbe allo stesso livello del Creatore. Il Creatore stesso ha dettato quelle frasi all'Osservatore quindi Kadish sa che non può considerarsi lui stesso il Creatore.

Il concetto di ama i creati non è semplice. Un D'ni di quel tempo potrebbe pensare che il grande Orgoglio per la grandezza del proprio popolo possa essere considerato come amore per il proprio popolo. E visto che gli D'ni si erano isolati da tutti gli altri popoli, amare il proprio popolo equivaleva ad amare tutti i creati.

_________________
"No one expects it to be a smooth ride, so let's all type twice and post once."-Zardoz
Unless otherwise stated, opinions are mine only and not Guild endorsed.Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Sun Aug 30, 2009 3:56 pm 
Offline

Joined: Sat Jul 08, 2006 12:53 pm
Posts: 1449
Location: The Cleft of the Rock of Ages
Ho sempre pensato che la frase "La porta si trova alla fine del sentiero" non poteva riferirsi all'inizio del puzzle del Santuario dell'Osservatore, ma alla sua conclusione, solo che quella "porta" dà accesso a qualcosa che non c'entra con Kadish (non vorrei essere troppo esplicito e rovinare il gioco per chi non l'avesse ancora completato TPOTS).
E solo in TPOTS questo puzzle richiede la comprensione degli altri puzzle. Chissa come l'avrebbero cambiato in MOUL...

11.] Take it, and more it to and fro.
Non dovrebbe essere forse move it to and fro??? Non l'ho controllato dall'originale...

_________________
Ethan the Bahro Boy - MO:ULagain KI# 4988
---Blessed are those who laugh at themselves, for they shall never cease to be amused---
Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Sun Aug 30, 2009 10:32 pm 
Offline

Joined: Wed Dec 31, 2008 3:32 am
Posts: 174
Leonardo; puoi tradurre in italiano l'annuncio di Chogon nelle ultime novita' in data 27/08/2009? Grazie
A presto


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Sun Aug 30, 2009 11:51 pm 
Offline
Obduction Backer

Joined: Tue Feb 17, 2009 11:36 pm
Posts: 664
Location: Milano
Oh, il topic! :D Domani mi ci butto. Dico solo che
# ] Who will gather? Many.
# ] Who will finish? Few.
mi sembra abbastanza fedele a un confronto fra i dati di vendita di Uru e la quantità di gente in community. :p

Per il momento, in volata, l'annuncio:

Quote:
Ciao a tutti,

Come alcuni di voi hanno letto in un recente articolo della rivista Wired, Cyan Worlds sta collaborando con Creative Kingdoms per creare un seguito online di MagiQuest.
è nostra speranza rispondere a tutte le vostre domande riguardo a questa nuova impresa, così come a quelle relative ai piani di Cyan Worlds nel futuro prossimo.
Nel mentre, vi preghiamo di esplorare i nostri nuovi amici di Creative Kingdoms. Credo che troverete molti punti di contatto fra noi.

Grazie
Il team Cyan

Link utili:
http://www.cyanworlds.com/
http://www.creativekingdoms.com/
http://www.magiquest.com/

Ora, io non sto facendo i salti di gioia, ma quanto ci scommettiamo che Rand è genuinamente entusiasta? :roll:

_________________
Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Mon Aug 31, 2009 11:56 am 
Offline

Joined: Wed Oct 11, 2006 4:57 pm
Posts: 1906
Location: Follonica
Già....ma allora potremmo dire che forse Gehn si sentisse il Creatore...lui sì che si considerava un Dio...e a suo modo amava il suo pololo... :lol:
Le Parole, potrebbero anche essere interpretate....che so...crea un libro descrittivo, il collegamento all'era...e creaci la vita (esempio Serenia...creata da Cathrine mi pare...). Gehn penso sia il solo altro cattivo di Myst ad aver avuto manie di grandezza... :roll:

_________________
Quelli del QUARTIERE ITALIANO
Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Mon Aug 31, 2009 1:01 pm 
Offline
Obduction Backer

Joined: Tue Feb 17, 2009 11:36 pm
Posts: 664
Location: Milano
Quote:
Il primo paragrafo sembra abbastanza semplice. è un comandamento, nulla da interpretare. Dice inoltre che la saggezza si trova tra queste Parole.

Penso comunque che ci siano due interpretazioni, anche se nessuna delle due porta a rivelazioni particolarmente sconvolgenti XD
Per me si può leggere così: o genericamente
"C'è saggezza nel comportarsi secondo il principio dell'amare e rispettare tutte le cose, dal Creatore in giù"
Oppure:
"Rispetta il Creatore e tieni a cuore quest'opera che Egli ha fatto, perché in essa è saggezza"
A seconda che "made" sia tutto il creato o "that which is made right here" cioè Words stesso (meno probabile, ma non impossibile).
In sintesi sì, resta un'apertura generica senza grandi implicazioni.
Image
...Poi ognuno lo applica dove meglio ritiene :lol:

Quote:
Inoltre lui indiceva gare per vedere chi sarebbe riuscito ad accedere all'albero

Penso di non aver mai amato Simpson come nel suo "Staceppa, 'sta roba l'aveva costruita lui, mancava solo che non la sapesse risolvere" :lol: Il suo sguardo divertito su D'ni è impagabile.

Quote:
Noi potremmo leggerlo in modo un po' meno fisico, pensando al Viaggio che ci propone Yeesha, magari?

Probabilmente Yeesha stessa l'ha letto così. E potrebbe benissimo essere: in fondo, una gran parte dell'opera si riferisce proprio a noialtri e in quest'ottica i versi funzionano benone, includendo anche lo spaesato e umanissimo DRC degli inizi che si raduna ma non arriva proprio da nessuna parte.

Quote:
e quindi pur cercando di essere il coltivatore....sa benissimo di non esserlo...ma vuole spinge gli altri affinké lo credino tale Wink

Moment'. Kadish non è Gehn che non è Sirrus che non è Esher, ognuno c'ha le manie di onnipotenza sue. In lui non vedo un'illusione vera di essere un dio (a partir dal fatto che se sottostà così a Words ne accetta anche la matrice monoteistica...). Lui mira al ruolo di Grower che non è divino, è messianico. Un gradino sotto.
Ma secondo me non è convinto neanche di quello. Secondo me è un ciarlatano di provincia e perfettamente consapevole di esserlo: delle sue tre-quattro prove di essere il Grower che vediamo, due-tre (Er'cana e il Santuario e non so se mi son persa qualcosa XD) potrebbero essere sia bufale scientemente costruite sia autoillusioni. Non lo sappiamo.
Poi però c'è Ahnonay e qui casca l'asino. Ahnonay è una TRUFFA. Nessuno può credere in buona fede di realizzare le profezie di Words e poi costruire quel baraccone per dimostrare di saper viaggiare nel tempo. Quello è un inganno consapevolissimo! Si stava solo facendo bello... peraltro nell'unica sua testimonianza che abbiamo, la lettera in punto di morte, non ci sono deliri di grandezza. Solo deliri semplici :lol:

Quote:
Non dovrebbe essere forse move it to and fro??? Non l'ho controllato dall'originale...

Indubbiamente dovrebbe!

Quote:
Ho sempre pensato che la frase "La porta si trova alla fine del sentiero" non poteva riferirsi all'inizio del puzzle del Santuario dell'Osservatore, ma alla sua conclusione, solo che quella "porta" dà accesso a qualcosa che non c'entra con Kadish (non vorrei essere troppo esplicito e rovinare il gioco per chi non l'avesse ancora completato TPOTS).

La butto lì:
L'Osservatore si riferiva in realtà a quel che ci ha messo Yeesha (creando un simpatico loop temporale se Yeesha l'ha messo lì perché l'Osservatore l'aveva detto).
Per Kadish invece il passo si riferisce solo alla stanza violetta del Santuario, laddove "la porta" è quella che conduce al ponte per l'albero. Che è effettivamente alla fine di un sentiero. Solo, non quello apparente. Così la gente giocava al piccolo Sisifo convinta che ci fosse una porta alla fine del sentiero e lui, che l'aveva fatto apposta perché fosse fraintendibile sulla base di una profezia che tutti conoscevano, rideva sotto i baffi.
Sadico bastardo. :lol: Ok "roll the stone to know the deceiver" e tutto, ma doveva farla proprio così grossa, quella palla? :lol:

Quote:
Già....ma allora potremmo dire che forse Gehn si sentisse il Creatore...lui sì che si considerava un Dio...e a suo modo amava il suo pololo... Laughing

Nu, Gehn si considerava un dio, al pari di tutti gli altri D'ni. Si sentiva discendente di un popolo di dei. Su quanto di genuino e quanto di montato ci fosse in questo suo convincimento ci sono dei post bellissimi di Gehn, Lord of Ages e altri nella sezione History and Myths.
Non dubito che qualche spostato del calibro dei succitati potrebbe aver letto solo i versi che più gli facevano comodo e pensato cose del genere, ma in generale non credo che sia un'ipotesi plausibile per due motivi:
Primo, quando D'ni era una società per loro era normale avere i poteri che avevano. Si credevano superiori a chi non li aveva, molto superiori, ma non dei, se ben ricordo. Non c'era spazio per un singolo che si credesse dio, visto che stava fra i suoi simili. Il tasso di spostati sale vertiginosamente nel momento in cui la società crolla e ci ritroviamo con dei singoli che hanno poteri inconsueti cui non sono stati addestrati.
Secondo, il 75% di Words promuove attivamente tutto il contrario di una visione simile. Senza cercar lontano, 1:25-26
] The path to the left or right?
] That is the only power of man.
la dice chiara XD
Words parla anche dell'Arte, ma mai in termini di creazione. Perché creazione non è: sono solo collegamenti, "un dono da tener caro" (1:78), ma nulla che possa esser causa d'orgoglio.
Serenia è di Catherine, sì! (o "sob!", dal punto di vista di chi adora la Catherine di Riven, non la riconosce in Reve e detesta mezza Serenia a partir dal nome :lol: ) Ma la vita non è mai a discrezione dello Scrittore!

_________________
Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Mon Aug 31, 2009 7:36 pm 
Offline

Joined: Tue May 09, 2006 8:24 pm
Posts: 1944
Location: Italy
laughingpineapple wrote:
Per me si può leggere così: o genericamente
"C'è saggezza nel comportarsi secondo il principio dell'amare e rispettare tutte le cose, dal Creatore in giù"
Oppure:
"Rispetta il Creatore e tieni a cuore quest'opera che Egli ha fatto, perché in essa è saggezza"
A seconda che "made" sia tutto il creato o "that which is made right here" cioè Words stesso (meno probabile, ma non impossibile).
In sintesi sì, resta un'apertura generica senza grandi implicazioni.

Sì è vero, io in genere propendo per la versione che interpreta Here lies wisdom come Qui, su questi fogli, risiedere la saggezza. Ma secondo mè la frase è fin troppo ambigua per non essere stata messa lì per significare entrambe le cose contemporaneamente.
Parlando del primo paragrafo di Words; è anche l'unico paragrafo di tutti i 625 versi di cui abbiamo l'originale in D'ni. Probabilmente avete avuto un po' tutti sotto gli occhi senza accorgervi che l'avevate: nella versione Europea di MystV è compreso il libretto intitolato Lost Chapters che inizia con una lettera da parte di Rand, nella quale ci sono delle scritte in D'ni, che "casualmente" corrispondono al primo paragrafo di Words.
Per riagganciarsi con Pinny, "made" in D'ni è scritto come "rebahreltahv", letteralmente "il Creato". Mentre "rebahreltahn" è "Il Creatore". La somiglianza tra le due parole, secondo me, è fin troppo spinta perchè "rebahreltahv" si possa riferire solo alle cinque sezioni di Words.

Quote:
La butto lì:
L'Osservatore si riferiva in realtà a quel che ci ha messo Yeesha (creando un simpatico loop temporale se Yeesha l'ha messo lì perché l'Osservatore l'aveva detto).
Per Kadish invece il passo si riferisce solo alla stanza violetta del Santuario, laddove "la porta" è quella che conduce al ponte per l'albero. Che è effettivamente alla fine di un sentiero. Solo, non quello apparente. Così la gente giocava al piccolo Sisifo convinta che ci fosse una porta alla fine del sentiero e lui, che l'aveva fatto apposta perché fosse fraintendibile sulla base di una profezia che tutti conoscevano, rideva sotto i baffi.
Sadico bastardo. :lol: Ok "roll the stone to know the deceiver" e tutto, ma doveva farla proprio così grossa, quella palla? :lol:

In effetti alla fine del sentiero della palla c'è un passaggio....non è una porta, ma non facciamo i fiscali :lol:

Quote:
Senza cercar lontano, 1:25-26
] The path to the left or right?
] That is the only power of man.
la dice chiara XD

Quella è una delle frasi che la dice più lunga sulla concezione D'ni del futuro. Viene ripresa anche più avanti, spiegata meglio, in un'altra sezione. Per gli D'ni il Creatore ha dato un solo potere all'uomo, la scelta. L'uomo può scegliere quali rami dell'albero tagliare e quali tenere in vita. Facendo questo ha anche scelto di non interferire, Il Creatore vede tutte le possibilità, ma non fa scelte.

_________________
"No one expects it to be a smooth ride, so let's all type twice and post once."-Zardoz
Unless otherwise stated, opinions are mine only and not Guild endorsed.Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Mon Aug 31, 2009 8:33 pm 
Offline
Obduction Backer

Joined: Tue Feb 17, 2009 11:36 pm
Posts: 664
Location: Milano
Quote:
Ma secondo mè la frase è fin troppo ambigua per non essere stata messa lì per significare entrambe le cose

Concordo. Soprattutto considerato che, parlando OOC, i signori belli non sono contenti se non ne mettono almeno TRE, di significati per frase. Se riescono a infilarcene solo due è tipo il minimo sindacale, con RAWA che sbuffa che i giovani d'oggi sono svogliati, non ci sono più le mezze stagioni, si stava meglio quando si stava in Caverna e cose così.

Quote:
Probabilmente avete avuto un po' tutti sotto gli occhi senza accorgervi che l'avevate: nella versione Europea di MystV è compreso il libretto intitolato Lost Chapters che inizia con una lettera da parte di Rand,

http://objection.mrdictionary.net/go.php?n=3217997
:roll:

Quote:
Per riagganciarsi con Pinny, "made" in D'ni è scritto come "rebahreltahv", letteralmente "il Creato". Mentre "rebahreltahn" è "Il Creatore". La somiglianza tra le due parole, secondo me, è fin troppo spinta perchè "rebahreltahv" si possa riferire solo alle cinque sezioni di Words.

Oooooooh. Beh sì, la lingua originale parla chiaro! Che fascino.

Quote:
In effetti alla fine del sentiero della palla c'è un passaggio....non è una porta, ma non facciamo i fiscali Laughing

Lasciamo stare che io ero sicura di averla vista, una porta, sbirciando oltre. Visto che non c'è, devo essermela sognata e averla data per buona... non avessi preso già abbastanza granc... ...fiaschi da sveglia, eh... :?

_________________
Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Wed Sep 02, 2009 7:02 pm 
Offline

Joined: Sat Feb 17, 2007 9:28 pm
Posts: 433
Location: Rapallo
laughingpineapple wrote:
http://objection.mrdictionary.net/go.php?n=3217997
:roll:

:shock: Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Mon Sep 07, 2009 12:53 pm 
Offline

Joined: Tue May 09, 2006 8:24 pm
Posts: 1944
Location: Italy
Beh? Non siamo neanche arrivati a metà e ci siamo già fermati? :D

Prossimo paragrafo:
Quote:
]The grower will take time.
] The grower will bring light.
] The grower will have Ages.
] Take it, and more it to and fro.
] Bring light, and give it to the dark places.
] Have Ages, and link to them without bindings.


Apparentemente è chiaro. Qui non si parla di fatti che dovranno accadere ma di come riconoscere il Coltivatore.
Il Coltivatore prenderà il tempo e lo muoverà avanti e indietro. Ok.
Il Coltivatore porterà luce e la darà ai posti bui.
Mi chiedo quale possa essere il significato simbolico del portare luce, a parte il significato classico di portare la salvezza e la pace. Yeesha parla di luce e buio e non sempre la luce sembra una buona cosa quando ne parla
"Trovarono conforto nella loro piccolezza nel buio... e così ho fatto anch'io. Ma la luce è potente nell'oscurità."
"La luce apre l'oscurità... prende... usa... e custodisce."
"La mia umile oscurità durò solo poco tempo, prima che io cominciassi a crogiolarmi in ciò che potevo fare... e Scrivere"
"L'ombra li coprì... l'ombra della luce... perché era nel loro sentirsi illuminati che si consideravano migliori... migliori degli Ultimi... e noi eravamo tristi per loro"
La luce qui non sembra una buona cosa, sembra più che si riferisca direttamente all'Orgoglio, legata all'"Illuminismo". Forse la visione di Yeesha non c'entra niente con quello che scrive l'Osservatore che sembra intedere la luce in modo più classico.

_________________
"No one expects it to be a smooth ride, so let's all type twice and post once."-Zardoz
Unless otherwise stated, opinions are mine only and not Guild endorsed.Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Mon Sep 07, 2009 3:03 pm 
Offline
Obduction Backer

Joined: Tue Feb 17, 2009 11:36 pm
Posts: 664
Location: Milano
Prrrrrrrronti!

Concordo con la tua perplessità e con la tua ipotesi. Mi pare (a memoria, ora non sto controllando) che l'Osservatore parli sempre di luce e oscurità nei sensi classici e che i timori di Yeesha siano derive tutte sue, uno sprazzo di retorica personale derivata dalla sua esperienza, in mezzo a uno stile che in genere è mutuato proprio da Words stesso.

Chissà perché "will have Ages", però. Strana formulazione, Yeesha pare aver scritto cose mirabolanti ma dubito che le ritenga un suo possesso. Detta così fa pensare a un borghese arricchito, è facile che i D'ni abbiano creduto a Kadish...
O magari intende, più semplicemente, che si tratta di uno Scrittore. E allora quadra.

Quote:
] Take it, and move it to and fro.

Questo si riferisce al tempo del primo verso. La struttura di queste sei righe è a-b-c a-b-c.
Questo 'muovere il tempo', poi, s'è concretizzato solo nell'affaraccio della resurrezione di Kadish? E in giochetti come il Collegamento alla Bahro Cave di fine PotS, che è sfasato di un quarto d'ora? O c'è qualcos'altro sotto? Tipo qualcosa che spieghi perché quella benedetta donna ha 194 anni e ne dimostra 18?

_________________
Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
 Post subject:
PostPosted: Mon Sep 07, 2009 4:00 pm 
Offline

Joined: Tue May 09, 2006 8:24 pm
Posts: 1944
Location: Italy
Beh, in MystV sembra molto più vecchia.

Secondo me l'affare del viaggio nel tempo si è concretizzato molto di più con l'esempio delle Caverne Bahro piuttosto che con Kadish, visto che di lui non abbiamo proprio la prova. Molti sostengono che la "alternate vault" non sia altro che un'istanza di Kadish Tolesa in cui le cose non sono andate come nella "vera" Kadish, non una versione temporale diversa.
Però è anche vero che Aitrus nel BoT ha detto una cosa tipo "These Ages are worlds that do exist, or have existed, or shall. Providing the description fits, there is no limitation of time and space. The link is made regardless."
Se vogliamo considerare questa frase come facente parte del Canon allora l'Arte può avere potere anche sul tempo.

_________________
"No one expects it to be a smooth ride, so let's all type twice and post once."-Zardoz
Unless otherwise stated, opinions are mine only and not Guild endorsed.Image


Top
 Profile  
Reply with quote  
Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 134 posts ]  Go to page 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Next

All times are UTC


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 0 guests


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum

Search for:
Jump to: